(ANSA) – CITTA DEL VATICANO, 05 AGO – “Ieri a Beirut nella zona del porto delle fortissime esplosioni hanno causato decine di morti, migliaia di feriti e molte gravi distruzioni”. Lo ha ricordato il Papa all’udienza generale aggiungendo: “Preghiamo per le vittime e per i loro familiari, e preghiamo per il Libano, perché con l’impegno di tutte le sue componenti sociali.
    politiche e religiose possa affrontare questo momento così tragico e doloroso, e con l’aiuto della comunità internazionale superare la grave crisi che sta attraversando”. (ANSA).
   

L’articolo originale lo trovi cliccando qui