(ANSA) – ROMA, 24 SET – Atlantia “ha avviato un processo ‘dual track’: vendita dell’intera quota dell’88% del capitale di Aspi tramite processo competitivo o, in alternativa, scissione parziale e proporzionale e conferimento di, rispettivamente, il 55% e il 33% del capitale sociale di Aspi nella neocostituita Autostrade Concessioni e Costruzioni S.p.A. da quotarsi in Borsa con l’uscita di Atlantia dal suo capitale”. Lo rende noto il gruppo dopo il Cda, spiegando che Il processo “dual track” è rivolto sia a Cassa Depositi e Prestiti che ad altri investitori istituzionali nazionali ed internazionali. (ANSA).
   

L’articolo originale lo trovi cliccando qui