Suri Cruise a New York
Suri Cruise a New York
Suri Cruise a New York
Suri Cruise a New York
Suri Cruise a New York

I capelli scuri, identici a quelli di Katie Holmes, le stessa labbra sottili, la stessa figura slanciata. A guardarla, Suri Cruise sembra essere la copia della madre, alla sua stessa età. La ragazza, quindici anni compiuti in aprile, non pare, però, avere alcuna velleità di attrice. Diversamente da Katie Holmes, che a vent’anni ha conosciuto la fama internazionale grazie a Dawson’s Creek, Suri Cruise vorrebbe vivere una vita normale, di adolescente ordinaria. Online, dunque, appare di rado. Per lo più, è Katie Holmes a rompere la propria cortina di silenzio così da celebrare i traguardi della figlia.

L’ultima volta, l’ex moglie di Tom Cruise lo ha fatto in aprile, per festeggiare i quindici anni di una ragazzina che fonti anonime descrivono come un angelo. «Non è facile trovare una coppia madre-figlia unita da una tale sintonia», ha spiegato un presunto beninformato, descrivendo il rapporto tra Holmes e Suri Cruise come idilliaco. Le due avrebbero ritrovato unione e armonia dopo il trasferimento a New York, tra le cui strade la quindicenne è spesso fotografata. Allontanandosi da Tom Cruise e dalla California, la Holmes avrebbe deciso di cambiare vita, dando alla figlia un’esistenza quanto più normale possibile. Un’esistenza, però, nella quale il padre, Tom Cruise, si dice non voler avere spazio.

LEGGI ANCHE

Katie Holmes, i primi 15 anni di Suri Cruise (in una bellissima foto mamma e figlia)

L’articolo originale lo trovi cliccando qui