(ANSAmed) – TEL AVIV, 02 MAG – Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha ricevuto venerdì alla Casa Bianca il capo del Mossad, Yossi Cohen. Lo ha appreso la televisione commerciale Canale 12 secondo cui Cohen ha illustrato le ragioni della opposizione di Israele ad una riedizione degli accordi Jcpoa fra le grandi potenze e Teheran relativi ai programmi nucleari dell’Iran.
    La settimana scorsa il premier Benyamin Netanyahu aveva inviato a Washington Cohen ed il Consigliere per la sicurezza nazionale Meir Ben Shabat per discutere con la controparte statunitense i vari aspetti della questione. Il colloquio con Biden – secondo Canale 12 – non era incluso nel programma originale della visita e si è svolto con un breve preavviso.
    La emittente ha notato che il capo del Mossad è il primo responsabile israeliano ad aver incontrato il nuovo presidente degli Stati Uniti. Di norma, secondo la televisione, il primo incontro con un nuovo Presidente degli Stati Uniti spetta al primo ministro. (ANSAmed).
   

L’articolo originale lo trovi cliccando qui