(ANSA) – NEW YORK, 29 MAG – E’ stata convocata per oggi, venerdì, secondo fonti diplomatiche, una riunione del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite sulla controversa legge sulla sicurezza che la Cina intende imporre a Hong Kong. Una richiesta in questo senso era stata avanzata dagli Stati Uniti e dal Regno Unito. L’argomento – a quanto si è appreso – verrà discusso durante una videoconferenza informale e a porte chiuse, con modalità tali da consentire a qualsiasi membro di intervenire, e a cui la Cina, in linea di principio, non può opporsi. Ieri Pechino si era opposta a una riunione formale del Consiglio di sicurezza voluta con urgenza da Washington sullo stesso argomento, affermando che Hong Kong era un “affare interno” della Cina.
   

L’articolo originale lo trovi cliccando qui