(ANSA) – PECHINO, 03 DIC – Il Boeing 737 Max potrebbe tornare nei cieli della Cina già entro la fine del 2021 o all’inizio del 2022, insieme alla ripresa anche dell’introduzione di nuovi aeromobili. Lo ha annunciato oggi la Civil Aviation Administration of China (Caac), l’authority del trasporto civile, fornendo altri dettagli sulla direttiva “di aeronavigabilità” del Max rilasciata ieri.
    La Caac, la prima autorità di regolamentazione a livello globale a mettere a terra il Max a marzo 2019 dopo i due incidenti mortali costati la vita a 346 persone, ha fornito alle compagnie aeree un elenco di correzioni necessarie da fare prima che il Max torni in servizio. (ANSA).
   

L’articolo originale lo trovi cliccando qui