(ANSA) – ROMA, 10 GIU – La Banca Centrale Europea lascia, come nelle previsioni, i tassi d’interesse fermi: il tasso principale rimane a zero, il tasso sui depositi a -0,50% e il tasso sui prestiti marginali a 0,25%. Lo comunica la Bce dopo la riunione di politica monetaria, confermando che l’orientamento resta “molto accomodante” e che continuerà a fornire abbondante liquidità attraverso le sue operazioni di rifinanziamento e a portare avanti i programmi di acquisti di asset. In particolare, l’istituto centrale prevede di rinforzare gli acquisti del programma per l’emergenza pandemica e si attende che anche nel prossimo trimestre “gli acquisti netti nell’ambito del Pepp continuino a essere condotti a un ritmo significativamente più elevato rispetto ai primi mesi dell’anno”. (ANSA).
   

L’articolo originale lo trovi cliccando qui