(ANSA) – TREVISO, 21 FEB – Una donna di 31 anni è morta dopo essersi gettata dal ponte di Vidor, nel trevigiano, con in braccio il figlio di un anno e mezzo. Il bimbo è stato trovato dai soccorritori in condizioni disperate, ed è stato portato all’ospedale di Treviso. La donna era uscita di casa verso le 20 di ieri sera, facendo perdere le sue tracce. Scattato l’allarme, i carabinieri hanno trovato la sua auto, vuota, nei pressi del ponte sul Piave, a Vidor, alto una quindicina di metri.
    Calandosi sul greto, i pompieri hanno scoperto il corpo della donna, e il bimbo, sopravvissuto, ma gravissimo. Secondo le prime informazioni, la giovane soffriva di una forma depressiva, e per questo era in cura in una struttura specializzata. (ANSA).
   

L’articolo originale lo trovi cliccando qui